Snai diventa il più grande gestore italiano di scommesse virtuali

Il mercato dei giochi a premio è sempre più vivo e specialmente nelle retrovie le società che operano in questo mercato, sempre più grande ed articolato si muovono alla costante ricerca dell'assett ideale, che permetta loro di guadagnare una posizione come leader di mercato.

A far parlare di se più di tutti in questo ultimo periodo è Snai che sta letteralmente di conquistare il bel paese del gioco con una fusione, quella con Cogemat dal quale nasce il più grande operatore di scommesse virtuali del paese e sul piano generale, il secondo più grande gruppo italiano del gioco in assoluto.


Perchè questa scelta? I motivi sono davvero moltissimi, ma uno che viene individuato tra quelli fondamentali ci viene dalla legge di stabilità che vede una gara che dovrebbe disputarsi entro fine 2015 e che vedrà la riassegnazione della concessione del Lotto e per poter competere con Lottomatica (ora divisione italiana del colosso internazionale IGT).

Il gioco del Lotto, nonostante la presenza dei giochi online sempre più importante, continua ad appassionare gli italiani che sono in grado di generare fatturati davvero molto importanti e rappresenta sicuramente un grosso affare per chi riuscirà ad aggiudicarsi la nuova concessione, anche se siamo fermamente convinti che Lottomatica non andrà tanto per il sottile per evitare di farsi soffiare il gioco da cui prende anche il nome. Nessuna voce giunge invece sul fronte di Sisal che avendo tra le mani il Superenalotto potrebbe in un certo senso essere anch'essa interessata al Lotto visto che la sestina vincente del Superenalotto è determinata proprio sulla base dei primi estratti delle ruote del Lotto.

Seconda in Italia, ma prima nel virtuale

Scommesse Virtuali su SnaiLa fusione di Snai con Cogemat ha permesso al nuovo gruppo di conquistare il primato nel mercato del virtuale, sul quale Snai ha puntato fin dall'esordio con importanti investimenti e questo è determinato dal fatto che le due società possiedono la più vasta rete di punti fisici di raccolta delle scommesse con oltre 1600 punti vendita, suddivisi in 700 agenzie dedicate e 900 corner che coprono l'intero stivale. Non da meno l'online, che grazie ad un'offerta molto interessante, ha saputo conquistare una buona fetta di giocatori.

Tutto ciò dovrebbe portare l'offerta per gli appassionati di scommesse virtuali a crescere ancora qualitativamente, in attesa del tanto agognato aumento del numero massimo di eventi giornalieri che tutti gli operatori attendono da parte da AAMS ormai da tanto, troppo tempo. Non sono solamente i concessionari a richiedere questo ampliamento del programm, ma anche tutti gli appassionati che lamentano questo limite che consente di giocare solamente in orari compresi tra le 7 e le 23 ed in particolar modo in estate questo limite comincia a farsi sentire in maniera troppo evidente.

Non resta quindi che aspettare che si arrivi alla fase operativa durante la quale questa unione verrà resa ufficiale per capire come avranno intenzione di muoversi sul mercato i vertici del gruppo. Ancor più attesa è rivolta a questa riassegnazione della concessione del Lotto che, secondo i dati attualmente in possesso di AAMS, muove un giro d'affari spaventoso di ben 10 miliardi di euro all'anno.

Nel frattempo le occasioni per divertirsi di certo non mancano e l'attuale piattaforma Snai continua a sfornare 500 eventi virtuali al giorno con i quali i giocatori possono divertirsi e se ancora tu non hai provato a puntare su di un evento virtuale ti consigliamo di toglierti la curiosità e di vlautare la qualità di questi giochi che hanno un livello di realismo nella simulazione da lasciare a bocca aperta.

Inizia quindi una nuova era  nel settore delle scommesse virtuali italiane: speriamo come sempre che a benficiarne siano prima di tutti i giocatori e che ciò contribuisca ad un ulteriore incremento della qualità dei prodotti e dei servizi offerti.

 

Giocare con i Virtual Games