Eurobet sigla uno storico accordo con Vermantia

Il mercato delle virtual race in Italia continua a dimostrare tutta la sua vivacità con continui investimenti da parte degli operatori per rendere il proprio servizio sempre più appetibile per gli scommetitori che non ci stancheremo mai di ricordare, stanno dando ragione a questo nuovo modo di concepire le scommesse e che sta richiamando a se una folta schiera di giocatori, con un margine di crescita ancora ampio e da esprimere ed ecco che Eurobet ha deciso di voler investire ancora più risorse siglando con una delle maggiori società che realizzano software e contenuti per il mercato delle scommesse virtuali. 

Vermantia alla sua settima presenza in terra italiana

Il settore è abbastanza nuovo ed è pertanto normale che parecchi di voi non avranno mai sentito nominare questo brand, al contrario di quanto non accada quando si parla delle software house che sviluppano i casinò online e le poker room virtuali, ma in realtà stiamo parlando di una delle più cnosciute aziende nel mondo ed anche nel nostro paese, visto che l'accordo siglato con Eurobet è il settimo riguardante il mercato regolamentato da AAMS, a testimonianza che quelli di Vermantia con le virtual races ci sa davvero fare.

Eurobet ha deciso di puntare molto in questo settore che ritiene essere al momento uno dei più redditizi nel mercato del gaming italiano e che possa offrire ancora un enorme margine di crescita, specialmente se le leggi verranno rese più morbide e consentiranno di ampliare gli attuali 500 eventi massimi a palinsesto che, secondo quanto detto nel tavolo di lavoro tenutosi all'ultima edizione dell'Enada di Rimini, è attualmente l'unico grosso limite di un mercato vivace ed attivo.

 

Si partirà con tre prodotti, per poi crescere ancora

Inizialmente Eurobet proporrà tre tipologie di scommesse ai propri giocatori: le partite di calcio, le corse di cavalli e le corse di levrieri per poi andare ad introdurre successivamente altri giochi quali il ping pong, il ciclismo ed il motociclismo in modo da arrivare ad un'offerta che possa accontentare davvero tutti.

Eurobet consentirà di giocare sulla propria piattaforma mossa dal centro operativo di Vermantia gestito da Fluid Games, a tutti i clienti delle tantissime sedi terrestri sparse su tutto il territorio nazionale ed ovviamente anche a tutti coloro che preferiscono giocare comodamente da casa senza dover per forza raggiungere un centro scommesse.

Riguardo l'accordo che è stato siglato hanno voluto commentare per Eurobet il direttore delle scommesse sportive Carlo Di Maio che ha mostrato l'estrema soddisfazione nell'essere riuscito a siglare questa partnership che permetterà alla società di consolidare ulteriormente la posizione nel mercato delle virtual races. Di Maio ci tiene a precisare l'importanza di questo mercato nelle strategie commerciali di Eurobet perchè in grado di fare realmente la differenza nel futuro dei giochi a premi in Italia.

Molto soddisfatto anche il responsabile commerciale di Vermanita, Thanos Panousis che si è dichiarato entusiasta di poter collaborare con una realtà importante come quella di Eurobet e che ciò permetterà di migliorare ulteriormente l'offerta portandola a livelli ancora più alti di quella già offerta attualmente, con l'obiettivo di riuscire a stare sempre una spanna avanti alla concorrenza.

Un'altra chiave del successo arriva dal mobile

Un altro argomento molto caldo, anzi sempre più caldo ogni giorno che passa è quello che riguarda il mercato dei giochi dedicati ai dispositivi mobili che sono sempre più pesantemente presenti nelle case o per meglio dire nelle tasche di tutti gli italiani ed è proprio la possibilità di offrire giochi in grado di funzionare da smartphone e tablet che faranno la differenza.

Poter sfruttare i momenti liberi della giornata per divertirsi con qualche scommessa sportiva non è assolutamente male e va detto inoltre che considerando che ormai almeno il 50% delle persone che accedono quotidianamente ad Internet non sono in possesso di un personal computer perchè hanno scelto di sostituirlo con un device di tipo mobile fa facilmente intuire quale possa essere il potenziale di questo settore e quali i margini si sviluppo che esso possa avere.

Giocare con i Virtual Games